CROSTATA DI ALBICOCCHE

RISULTATO20CROSTATA DI ALBICOCCHE

 

Dosi per 6 persone
Tempo: 1 ora e mezza
Difficoltà: Media

 

 

INGREDIENTI
350 gr di farina tipo 00
150 gr di zucchero
125 gr di burro ammorbidito
1 bustina di lievito per dolci
La scorza di 1 limone
2 uova
1 bustina di vanillina
300 gr di marmellata di albicocche

PREPARAZIONE
Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per un paio di ore prima di iniziare la preparazione della crostata.
Imburrate ed infarinate l’interno della teglia (sia il fondo che i bordi) che userete per la crostata.
In un’ampia ciotola unite la farina, lo zucchero, la vanillina, la scorza grattugiata di un limone e mescolate.
Tagliate il burro a cubetti ed unitelo all’impasto, insieme alle uova.
Iniziate ad amalgamare l’impasto con le mani, fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto: solo verso fine impasto aggiungete il lievito.
Stendete due terzi dell’impasto nella teglia creando un sottile strato di pasta sul fondo e sui bordi.
Spalmateci sopra la marmellata con un cucchiaio.
Stendete la restante parte di pasta su un pezzo di carta da forno e ritagliate delle strisce che adagerete sulla marmellata in senso orizzontale e verticale, per creare il motivo sopra la crostata.
Ripiegate i bordi dell’impasto verso l’interno, in modo da ottenere una crosta di contorno.
Mettete la crostata nel frigo per 20 minuti, al fine di bloccarne la lievitazione.
Una volta estratta dal frigo infornatela a forno spento, che accenderete a 180° (statico) quando la crostata sarà già dentro, per 30 minuti.
Lasciate raffreddare prima di servirla o mangiarla.
Buon appetito!

ALTERNATIVE PROPOSTE
Se preferite potete usare qualunque altro tipo e gusto di confettura a vostro piacimento.

CONSIGLI PREZIOSI
Cercate di stendere la pasta il più possibile, per evitare che, lievitando nella cottura, la crostata diventi troppo spessa.
Osservare scrupolosamente il tempo di cottura di 30 minuti per evitare che l’impasto, cuocendo di più, diventi troppo secco.

UN TOCCO IN PIU’
Se volete fare una ricetta un po’ più creativa si consiglia di usare più tipi di marmellate, come ad esempio mostrato nella foto sottostante, in cui è stata usata per metà teglia la marmellata di albicocche e per metà quella di limoni. In questo modo potrete accontentare i gusti di tutti, e la vostra torta risulterà… con un tocco in più!

.